Byte Dance lascia il settore dei videogiochi

News

Certo che in ogni caso si tratta di una notizia bomba, vista la mole di investimenti che Byte Dance, l’azienda proprietaria, fra l’altro, di Tik Tok, ha fatto negli ultimi anni nel settore dei videogiochi.

Per dare delle cifre possiamo dire che si parla di 6 miliardi di dollari, anche se la maggior parte, ben 4, sono stati spesi per l’acquisto di Moonton Technology, uno studio di sviluppo di videogiochi con sede a Shanghai, che è noto per il suo gioco Mobile Legends: Bang Bang. Altri 2 miliardi sono stati investiti nell’acquisto di sofware house indipendenti. 

Ma a questo fiume di soldi, da qualche tempo sta facendo seguito una azione di dismissione e contrazione, passata proprio attraverso la chiusura degli studi di Moonton Technology e una recente nota emessa dalla società in data 27 novembre.

Le ragioni di questo cambio di linea sarebbero da cercare nel crescente controllo che il governo cinese sta esercitando sul settore dei videogiochi.

Tuttavia sembrerebbe che sia sbagliato parlare di ritiro dal mercato, per Byte Dance. Molto più preciso parlare di cambio di direzione degli investimenti. 

Byte Dance starebbe concentrando la sua attività sui giochi da mobile, che sono facilmente monetizzabili con la pubblicità, e su alcune ricerche nel campo della realtà aumentata, considerata il futuro dei videogiochi.

Iscriviti alla newsletter!

Ricevi subito uno sconto del 10%

Iscriviti
alla newsletter!

Ricevi subito uno sconto del 10%

Non perderti gli aggiornamenti sul nostro progetto e sui nuovi corsi!

Login

Oppure

Non sei ancora registrato?